SEDE LEGALE

051.5872052

Stampa

MEMORIAL "DOTT. VITO RESTA"

EDIZIONE 2012
JUS PENALISTI VS JUS CIVILISTI


L'iniziativa



Mercoledì 18 Luglio 2012 si è svolta la tradizionale amichevole in memoria del Dott. Vito Resta, uno degli storici fondatori della squadra di calcio Forense Bolognese. Quest'anno il direttivo delle Toghe nel pallone A.S.D. , nel quale è presente come consigliere Aldo Resta - figlio di Vito Resta -
Ha ritenuto di riservare le convocazioni per la gara alle "Vecchie Glorie" ed agli atleti, per lo più associati, con limite di età al 31.12.1973.
La partita, come di consueto, si è svolta presso lo stadio comunale di Ozzano dell'emilia, con ritrovo ore 18.30 ( fischio di inizio ore 19.30).
Queste le formazioni di entrambi gli schieramenti, penalisti e civilisti: per i penalisti, con maglie di colore rosso: Resta Aldo VICECAPITANO, Artelli Riccardo, Giampaolo Pietro, Margiocco Mirko, Gamberini junior, Gamberini Alberto,  Caruso Giancarlo,   Atzori Maurizio CAPITANO,    Cieri Enrico, Ambrosino Domenico, Lupo Donato, Zambellini Giampaolo, Bordoni Gabriele, Malavasi Gianluca, Vicoli Daniele, Bordoni Stefano. Allenatore: Sig. Eraldo Pecci, Massaggiatore: sig. Sergio Mangiavillano. Per i civilisti, con maglie di colore bianco: Giovanni Berti Arnoaldi CAPITANO, Dori Marco, Ritrovato Jader,  Salina Giovanni, Retus Roberto, Stefano Goldstaub VICECAPITANO, Bonazzi Augusto, Torrella Ezio, Frisoli Giovanni, Mazzoli Pier Paolo, Berrera Fulvio, Luigi Petrillo, Vena Fausto, Carboni William. Allenatore; sig. Stefano Gamberini
Massaggiatore: sig. Denis Musolesi. Arbitro della partita il sig. Federico di Capua di Bologna.

(qui sotto : Vano tentativo di corruzione arbitrale da parte dell'Avvocato Stefano Gamberini )


Cena e Premiazioni

Il Match




La gara, tutto sommato equilibrata, ha visto la vittoria dei penalisti che si sono imposti sui colleghi avversari grazie alle reti del bomber Cieri (ottimo il pallonetto in anticipo sull’uscita del portiere), del giovane talentino Gamberini junior e dell’inossidabile Dorian Gray de noantri, Donato Lupo, ormai appuntamento fisso con il gol. Per i civilisti si segnala una incredibile rete dell’adolescente Fausto Vena che, su assist di Bomber Torrella, mette nel sette con una splendida rovesciata al volo e buca l’attonito portiere. La telecronaca del match è stata affidata alle cure di Sergio Mangiavillano, inizialmente massaggiatore dei penalisti, incoraggiato dall’incitamento di un fan d’eccezione,
l’avv. Mimmo Florio, il quale ha tessuto le lodi del giovane collega
per tutta la durata della gara.


Il triplice fischio che ha sancito la fine delle ostilità, ha dato il via all’ottima cena servita dallo staff dell’Ozzanese Calcio, che ha preceduto le premiazioni, momento commovente e parimenti molto divertente . Era altresì presente il collega Sergio Sabattini, ricordiamo l’autore del libro dal cui titolo prende il nome la nostra associazione, che ha raccontato diversi aneddoti della squadra dello jus Bologna in cui egli stesso militava. L’appuntamento dunque è per il prossimo anno nell’attesa di scoprire le sorprese e le novità che caratterizzeranno la prossima edizione.